5 Luglio 2017 Mondo Nashi Argan

PROTEZIONE SOLARE VS ABBRONZATURA: SFATIAMO I MITI!

#corpo, #sun, #suncarecreamspf15, #suncarecreamspf30, #suncarecreamspf50+

Protezione solo al mare e in piscina? La crema solare fa abbronzare? L’ombrellone mi protegge dalle scottature? La somma di diversi filtri solari garantisce una maggiore schermatura?

 

Queste sono solo alcune delle domande che, puntualmente, fanno capolino all’arrivo della stagione calda: la voglia di abbronzarsi cresce sempre di più, perché si sa, la tintarella regala un colorito sano, luminoso e bellissimo, ma bisogna anche sapersi difendere dai falsi miti che circolano sull’argomento, responsabili talvolta di trasformare il sole da prezioso alleato di bellezza… a peggior nemico!

 

Proviamo a fare un po’ di chiarezza, sfatando alcuni miti che da sempre ruotano attorno al rapporto tra abbronzatura e protezione solare.

 

MITO 1: metto la protezione solare solo al mare o in piscina

Nulla di più sbagliato: la protezione solare è sempre necessaria e va utilizzata tutti i giorni, anche in città, e non solo al mare o in piscina. L’esposizione ai dannosi raggi solari senza il corretto filtro di protezione non è mai un’idea vincente: il sole danneggia la pelle anche quando si passeggia in città, si va al lavoro, si fa un aperitivo con le amiche. I raggi solari sono inoltre attivi tutto l’anno, è quindi importante proteggere la propria pelle non solo in estate, ma anche durante le altre stagioni!

 

MITO 2: la protezione solare non fa abbronzare

Questo mito è forse uno dei più diffusi e più difficili da sfatare, soprattutto per le amanti delle lunghe sessioni di tintarella, ma è importante sapere che i filtri solari, per loro stessa definizione, servono a filtrare tutto il negativo che portano con sé raggi del sole (UVA e UVB), lasciando invece passare la quantità corretta per permettere alla pelle di raggiungere un colorito sano e al riparo da rischi.

 

Ricorda che più la tua abbronzatura sarà graduale, più sarà uniforme e più durerà a lungo, l’importante è scegliere il filtro di protezione più adatto. Ma quale?

 

Il tuo fototipo è medio, poco soggetto a scottature e arrossamenti? Scegli una protezione media, come Nashi Argan Sun Care Cream SPF 15, dedicata alle irriducibili della tintarella, che a maggio hanno già un colorito dorato, ma che sanno quanto sia importante proteggere la propria pelle, per godersi solo il meglio del sole!

 

Il tuo fototipo è normale, soggetto a scottature e arrossamenti? Scegli una protezione alta, come Nashi Argan Sun Care Cream SPF 30, che ti aiuta a ottenere un colorito dorato e intenso, ma con le dovute precauzioni, per lasciarti vivere il sole in totale libertà!

 

Il tuo fototipo è chiaro, soggetto a scottature, arrossamenti e colpi di sole? Scegli una protezione molto alta, come Nashi Argan Sun Care Cream SPF 50+, adatta a chi teme il sole ma non vuole rinunciare a vivere un’estate spensierata e in totale relax, scongiurando il rischio di scottature!

 

MITO 3: se sto sotto l’ombrellone non devo mettere la crema solare

Falso! Le radiazioni solari riescono ad attraversare con facilità qualunque tipo di tessuto, compreso quello dell’ombrellone, raggiungendo la tua pelle. Allo stesso modo, indossare una maglietta di cotone durante l’esposizione solare non ti protegge da scottature: numerosi studi hanno confermato che il cotone di una normale maglietta corrisponde a un SPF minore a 10, che diminuisce notevolmente se bagnata. Acqua e sabbia riflettono inoltre i raggi solari, che pur indirettamente colpiscono la tua pelle, quindi non scordare mai di applicare la tua crema solare anche in questi casi, per tutelare al meglio la salute della tua pelle!

 

MITO 4: se applico un SPF 20 e 30 insieme è come se mi proteggessi con uno da 50

La matematica non è certo un’opinione, ma nel caso dei filtri solari, qualunque operazione non ti regalerà mai il risultato sperato: è una falsa credenza pensare che sommando due filtri solari si ottenga una maggiore protezione, meglio optare fin dal primo giorno di esposizione per il filtro solare più adatto, eventualmente alternandolo a un SPF minore quando la pelle si sarà abituata al sole (se sei ancora indecisa su quale sia il filtro solare più adatto alla tua pelle fai qui il nostro test!).

 

Conosci altri miti da sfatare sull’abbronzatura? Raccontacelo su Facebook!

 

Le nuove Nashi Argan Sun Care Cream contengono filtri UVA/UVB, per una protezione ottimale durante l’esposizione solare. Scopri la loro texture dry-touch rapido assorbimento resistente all’acqua che assicura alla pelle un tocco asciutto vellutato nei sette Nashi Argan Store di MilanoRoma FrattinaRoma EurFirenzeTorinoParmaBergamo e nei Saloni autorizzati come rivenditori presenti in tutta Italia che hanno scelto di assortirle!

 

Per trovare il punto vendita autorizzato Nashi Argan più vicino clicca qui!